Sorry, this is only available in italian For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

GIOCO DELLE FRONTIERE

GIOCO DELLE FRONTIERE: Un viaggio verso l’Europa

Una simulazione interattiva per riflettere sulle migrazioni e sulla narrazione dei mass media.

CHE COS’È IL GIOCO DELLE FRONTIERE

Il Gioco delle Frontiere è uno strumento didattico che stimola una riflessione sul tema della migrazione attraverso una metodologia interattiva tra i conduttori e i partecipanti. Il gioco è rivolto a giovani tra i 12 e 19 anni.

OBIETTIVO

L’obiettivo è favorire il pensiero critico circa la narrazione dei mass media, che spesso utilizzano un linguaggio razzista e discriminatorio, stimolando la ricerca e l’analisi delle fonti per una più completa comprensione del fenomeno

CONTENUTI

  • Differenza tra “migranti economici” e “rifugiati”
  • Difficoltà e rischi del viaggio
  • Ruolo delle mafie nei processi migratori
  • Politiche europee di gestione dei flussi migratori

TEMPI E SPAZI

Il gioco si svolge in due incontri di due ore ciascuno. 

COME SI GIOCA

  • Attivazione iniziale sull’argomento
  • Distribuzione delle storie dei personaggi alle squadre che partecipano al gioco
  • Ogni squadra ha l’obiettivo di arrivare in Europa
  • Distribuzione delle carte gioco e superamento delle varie prove
  • Riflessioni finali

 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Associazione Casa per la Pace Milano

02 55230332

info(@)casaperlapacemilano.it