Sorry, this is only available in italian For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Il corso si ripropone di offrire strumenti per accompagnare i gruppi a prendere decisioni condivise, curando la comunicazione e gli aspetti emotivi del processo. In un mondo così individualistico e disperso vivere gruppi in modo consapevole diventa occasione per un cambiamento sia personale che sociale, attraverso la sperimentazione di una gestione alternativa del potere.

Data: 23-24 marzo.

Ore: 23 marzo dalle 14:00 alle 18:00 e 24 marzo dalle 9:30 alle 17:00.

Formatrici: Anna Fazi e Almudena Gonzalez.

Contributo: 75€ + 10€ di tessera associativa.

Iscrizione

Programma

COMPETENZA

  • Conoscenza e sperimentazione di modalità di comunicazione nonviolenta

ABILITÀ

  • Riflettere sulle modalità di gestione dei conflitti

  • Osservare le modalità di comunicazione

  • Esercitarsi sull’utilizzo degli elementi della comunicazione nonviolenta: osservazione / sentimenti / bisogni

CONTENUTI

  • Il triangolo della violenza di Pat Patfoort

  • Gli elementi della comunicazione nonviolenta di Rosemberg: osservazione / sentimenti / bisogni / richiesta

  • Meta-cognizione sulle proprie modalità di gestione dei conflitti e di comunicazione

  • L’ascolto attivo ; le 7 regole dell’arte di ascoltare

  • Meta-cognizione sulle proprie modalità di ascolto

Metodologia partecipativa ed esperienziale che attinge anche a strumenti del Teatro dell’Oppresso

Share Button