Viaggio di conoscenza in Israele e Palestina

“Puoi leggere e cercare di informarti, ma vedere con i tuoi occhi, conoscere e parlare con le persone è tutta un’altra cosa. Un viaggio intenso, che lascia il segno e una gran voglia di tornare” (Diana, 26 anni, viaggio 2017)  “Vuoi contrastare i luoghi comuni che ascolti per strada o fra conoscenti, sapendo esattamente di cosa stai parlando avendolo visto con i tuoi occhi? Partecipa a questo viaggio in Palestina” (Ersilia, 60 anni, viaggi 2015 e 2016) “E’ un viaggio spesso faticoso, fisicamente e – soprattutto – psicologicamente. Ma profondo e indimenticabile: ti accompagna in luoghi e a incontrare persone alle quali da solo non avresti mai accesso” (Francesco, 38 anni, viaggio 2011) “La Palestina è una di quelle realtà che non si capiscono dai giornali; bisogna entrarci dentro, per rimanerne colpiti, affascinati e affranti. Casa per la Pace propone un viaggio a stretto contatto con varie associazioni locali, e la particolarità di ognuna di queste permette di vedere i tanti problemi del conflitto: il muro, le risorse rubate, le detenzioni ingiustificate, fino alle più quotidiane umiliazioni. Ma la grande accoglienza e la vitalità del popolo palestinese lasciano un messaggio di forza e umanità che ci rimane come impegno di resistenza. Un viaggio che segna nel profondo” (Elena, 24 anni, viaggio 2017)

Un’esperienza di formazione e di ascolto. Anche quest’estate, un viaggio in Israele e Palestina

Vedere per capire. Capire la realtà del conflitto israelo-palestinese non è facile. Le informazioni non mancano di certo; tuttavia in molti casi, si ha la tendenza ad assumere una visione ideologica e pregiudiziale. Proprio per questo Casa per la Pace Milano organizza, da 10 anni a questa parte, un viaggio estivo di quindici giorni in Israele e Palestina a costi contenuti (circa 700 euro, esclusi volo e assicurazione medica). L’esperienza si compone di visite ai luoghi del conflitto, incontri con associazioni israeliane e palestinesi che lavorano in favore dei diritti umani e della pace, condivisione di frammenti di vita quotidiana con giovani palestinesi e israeliani. Il viaggio toccherà alcune delle principali città di Israele e di Palestina Per cercare di offrire un’esperienza intensa e diretta, il viaggio prevede, anche dal punto di vista organizzativo, un’immersione nella vita quotidiana delle due diverse realtà.

Le iscrizioni al viaggio dell’estate 2019 sono CHIUSE a causa dell’esaurimento dei posti disponibili. Nonostante ciò, è già possibile prendere contatto con gli organizzatori in merito al viaggio dell’esstate 2020. Per farlo, è sufficiente pre-iscriversi senza impegno compilando questo modulo. Per altre informazioni, scrivere a tickettopalestine (at) casaperlapacemilano.it

Programma indicativo

Il viaggio è diviso in tre parti. Ogni giorno sono previste visite a luoghi significativi legati al conflitto e incontri con associazioni israeliane e palestinesi che lavorano per la pace e la difesa dei diritti. Prima parte. Durante la prima parte del viaggio si soggiornerà a Gerusalemme, in un ostello della Città Vecchia. È prevista una visita a diversi luoghi significativi della città: la Città Vecchia, i quartieri palestinesi di Gerusalemme Est, il Museo dell’Olocausto (Yad Vashem). Si svolgerà anche una visita in giornata a Tel Aviv e Jaffa. Seconda parte. Durante la seconda parte del viaggio si soggiornerà in un ostello a Nablus. È prevista una visita alle principali città della parte settentrionale della Cisgiordania (per esempio Nablus, Ramallah, Tulkarem) e alla Valle del Giordano. Terza parte. Durante la terza parte del viaggio si soggiornerà presso un ostello in un campo profughi di Betlemme (è prevista anche la possibilità, a discrezione dei partecipanti, di soggiornare presso alcune famiglie del campo). Si visiteranno in particolare Hebron e Betlemme.

Note di viaggio

Il programma potrà subire variazioni in relazione all’evolversi della situazione di sicurezza. È necessario essere muniti di passaporto valido per almeno sei mesi. Il visto di entrata si ottiene direttamente in aeroporto a Tel Aviv. In partenza da Tel Aviv è necessario recarsi all’aeroporto con 3 ore di anticipo. Vaccinazioni obbligatorie: nessuna.

Accompagnatori e gruppo

Il viaggio sarà accompagnato per tutta la durata da due membri di Casa per la Pace. Diversi referenti di associazioni palestinesi e israeliane guideranno le visite sul campo. Il gruppo dei partecipanti è solitamente composto da circa 25 persone. Tutti i partecipanti devono essere maggiorenni

Livello di difficoltà

In questo viaggio sono utilizzati esclusivamente mezzi pubblici al fine di permettere un’immersione più profonda nella vita quotidiana in Israele/Palestina. Gli spostamenti sono solitamente brevi (in rari casi superano le 2-3 ore). La presenza di barriere architettoniche ostacola la partecipazione di persone con difficoltà motorie. Al fine di contenere i costi di viaggio, il pernottamento avviene in strutture economiche (ostelli), in camere multiple. Non è prevista la possibilità di pernottare in camere private. In una tappa del viaggio è prevista la possibilità, a discrezione di ciascun partecipante, di soggiornare presso alcune famiglie di un campo profughi. Gli incontri con le associazioni locali si svolgono in inglese. E’ dunque auspicabile che i partecipanti abbiano una conoscenza anche minima della lingua inglese, per quanto, in caso di necessità, è possibile una traduzione ad personam dall’italiano all’inglese.

Quando

Il viaggio si tiene nella parte centrale del mese di agosto. Le date precise saranno comunicate a partire dal mese di marzo, durante gli incontri di presentazione del viaggio che si terranno presso la sede di Casa per la Pace a Milano, oppure via email.

Quanto

Il costo del viaggio si aggira attorno ai 700 euro, comprendendo vitto, alloggio, trasporti in loco, visite guidate e costi di organizzazione. La quota non comprende l’assicurazione medica (obbligatoria) e il volo aereo.

Formazione

La partecipazione al viaggio richiede la partecipazione obbligatoria a un weekend di formazione, organizzato solitamente alla fine di giugno/inizio di luglio, in Lombardia. Durante questo incontro verranno fornite tutte le informazioni utili a garantire la piena sicurezza dei partecipati durante il viaggio.

Iscrizioni e incontri di presentazione

Le iscrizioni sono CHIUSE a causa dell’esaurimento dei posti disponibili.

I posti sono limitati (massimo 25 persone). E’ possibile pre-iscriversi senza impegno compilando questo modulo, in modo da essere aggiornato su tutte le novità riguardanti il viaggio.

Per informazioni: tickettopalestine (at) casaperlapacemilano.it  ; 02 55230332