Sorry, this is only available in italian For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

9-10 e 16-17 maggio 2020

Il corso vuole offrire ai partecipanti la possibilità di prendere coscienza del tipo di paradigma in cui siamo immersi: cultura occidentale fortemente competitiva, che condiziona le nostre modalità di comunicazione e di relazione.

Quali sono le conseguenze di tale paradigma nella nostra vita? Quali alternative possiamo costruire insieme?

Metodo: modalità interattive con strumenti della facilitazione e del teatro dell’oppresso.

Non è possibile partecipare a uno solo dei weekend poiché il corso è articolato su 4 giornate di formazione

Orario 9:30-17:00

Costo 140€ + tessera associativa

Programma:

  • Esplorazione del paradigma della violenza (modello sciacallo di Rosenberg, il triangolo della violenza di Pat Patfoort, il vettore della violenza del Teatro Sistemico…)
  • I ruoli e le modalità dell’ascolto che ostacolano la comunicazione.
  • Il conflitto rivelatore (come stiamo nel conflitto)
  • Il cambio di paradigma ( “comunicazione giraffa” di Rosenberg, “comunicazione io”, l’ascolto attivo, lo sviluppo dell’empatia”…)

Formatrici: Anna Fazi e Almudena Gonzalez.

Iscrizioni entro 30 aprile

Share Button