gestire i conflitti

 

Negli anni abbiamo approfondito a lungo la gestione dei conflitti sotto molteplici punti di vista. Quest’anno abbiamo deciso di racchiudere in un unico ciclo di incontri di formazione tutte le esperienze a riguardo.

I conflitti sono un aspetto inevitabile delle relazioni, sia interpersonali che di gruppo. Spesso ci troviamo ad aver paura dei conflitti o a volerli rifuggire, a volte associamo il conflitto alla violenza, ma pensiamo che questi automatismi vadano messi in discussione e scardinati. Imparare ad accogliere i conflitti e a trasformarli è un’occasione di crescita che ci permette di vivere con maggiore consapevolezza e serenità situazioni personali e collettive.

Per questo motivo, proponiamo il percorso completo, inteso come un’immersione in questa logica trasformativa.

Il primo modulo, Accogliere il conflitto, propone riflessioni su noi stess3, per osservarci nel conflitto e capire il ruolo che vogliamo avere in queste situazioni.
Il secondo modulo, Relazioni interpersonali e comunicazione nonviolenta, usa una metodologia mista tra la proposta di M. Rosenberg e il Teatro dell’Oppresso per indagare i meccanismi consci e inconsci che sottostanno ai conflitti relazionali.
Il terzo modulo, I conflitti nei gruppi, esamina i diversi fattori che concorrono alla degenerazione dei conflitti in violenze, dinamiche di esclusione o prevaricazioni in situazioni collettive.
Il quarto modulo, Mediazione dei conflitti, propone all3 partecipanti di assumere una posizione esterna per avvicinarsi allo sguardo della mediazione di conflitti altrui.

 

Formator3:
Anna Fazi
Almudena Gonzalez
Sandra Salvucci
Francesco Spada
Mercedes Mas Solé

Date:
Primo modulo: 
26-27 ottobre 2024
Secondo modulo: 30 novembre-1 dicembre 2024
Terzo modulo: 25-26 gennaio 2025
Quarto modulo: 22-23 febbraio 2025

Contributo: per ogni modulo ogni partecipante può scegliere il proprio contributo tra 80€ e 140 € + tessera associativa valida da settembre 2023 a settembre 2024 (10 €) in base a quanto ritiene di poter pagare. Un contributo più alto rispetto a questo range ci permette di garantire la partecipazione anche a chi non ha la stessa disponibilità economica.
Se sei attivista e sei in una situazione economica precaria, puoi fare richiesta della borsa di studio che Casapace mette a disposizione per ogni modulo (scrivi a iscrizioni@casaperlapacemilano.it).
Se vi iscrivete all’intero percorso (4 moduli) entro il 30 settembre riceverete un regalo preparato apposta per voi!

Le iscrizioni si possono effettuare compilando questo modulo o scrivendo a iscrizioni@casaperlapacemilano.it

2 Responses

  1. Una domanda: quanto costa l’intero percorso? Funziona sempre la possibilità secondo cui si può versare un contributo fisso fra 320 e 560?
    Quale sarà l’orario degli incontri?

    Grazie!

    1. Ciao Monica! Esatto, l’intero percorso costa come la somma dei moduli, ma acquistandolo tutto insieme si riceve un regalo preparato da noi! Quindi è corretto il contributo tra 320 e 560.
      L’orario degli incontri è tipicamente 10.00-18.00 per il sabato e 10.00-16.00 per la domenica, ma cliccando su ogni modulo si possono vedere le specifiche.
      Un saluto!