Quando il Servizio Civile era obiezione di coscienza

Quando il Servizio Civile era obiezione di coscienza

La testimonianza di Pierlugi, presidente di Casa per la Pace Milano

“Nel 1972 il Parlamento italiano varava una legge che rendeva possibile in Italia il Servizio Civile in alternativo a quello militare in base al principio che il Paese potesse essere difeso anche senza l’uso delle armi per chi era Obiettore di Coscienza.

Questa legge era il risultato di una dura lotta costata anni di prigione militare agli Obbiettori del Partito Radicale e dei Testimoni di Geova.

Per scoraggiare i giovani a scegliere il Servizio Civile questo durava 20 mesi invece che 12 come accadeva a chi faceva il militare.

(altro…)

Un anno di Servizio Civile a Casa per la Pace Milano

Un anno di Servizio Civile a Casa per la Pace Milano

CERCHIAMO GIOVANI IN GAMBA CHE VOGLIANO CAMBIARE IL MONDO,

Hai tra 18 e 28 anni?  Presenta la tua candidatura entro il 28 settembre e diventa volontario per un anno

Il nostro progetto ha bisogno di te!  INTERCULTURA & NONVIOLENZA la miglior difesa contro stereotipi, pregiudizi e altre bestie feroci del nostro tempo.  Ci sono due posti per la sede di Milano (Casa per la Pace Milano) e 2 per la sede di Monza (Africa 70)

Leggi il progetto 

Come presentare la tua  candidatura:

(altro…)

Chiuso per vacanze!

Chiuso per vacanze!

Dal venerdì 27 luglio al 3 settembre
La Nonviolenza non va mai in vacanza, ma noi sì, per riprendere forze e lavorare ancora meglio per un mondo più giusto.
Grazie anche a tutte/i quelli che ci supportano con il loro tempo, soldi, energie, idee, 5×1000 e tanto altro!
Ci rivediamo a settembre! Buon estate!
Il conflitto nel teepee. Corso sulla gestione nonviolenta dei conflitti

Il conflitto nel teepee. Corso sulla gestione nonviolenta dei conflitti

Sabato 9 e domenica 10 giugno, a Lauco (Udine)

Quando parliamo di conflitti pensiamo alle guerre, pensiamo in grande, ma anche nella nostra vita quotidiana viviamo conflitti che possiamo vedere come ingestibili o irrisolvibili, che schiacciano noi o chi ci sta vicino. I conflitti ci fanno paura, eppure possono essere una risorsa. Per promuovere una cultura di approccio nonviolento ai conflitti, è fondamentale capire e sviluppare competenze efficaci per sostare nei conflitti senza che essi ci travolgono.

(altro…)