Interventi nelle Scuole

La complessità di un mondo globalizzato e di una politica vissuta come distante spesso allontana i giovani dalle istituzioni e  genera disinteresse e noia verso certe forme di impegno. Eppure attivare un senso di responsabilità civica e promuovere  il desiderio di  partecipazione è un obiettivo educativo fondamentale.

Attraverso attività interattive sia in piccolo che in grande gruppo, il percorso promuove  processi di “empowerment”, perché ciascuno, a partire dalla propria realtà, possa riscoprire  il potere di cambiare le situazioni. L’intervento consente di conoscere il volto attivo della nonviolenza, che da Gandhi in poi è diventata  teoria e prassi per il cambiamento sociale. Prendere coscienza della violenza strutturale del sistema in cui viviamo, stimola lo spirito critico e il desiderio di uscire dalla “zona grigia”, diventando protagonisti di un  cambiamento più generale.

Obiettivi

  • Approfondire teorie e pratiche della cultura della nonviolenza
  •  Stimolare la scoperta del proprio potere personale sia nella capacità di indignarsi che di reagire
  • Stimolare la riflessione  sulle situazioni di  ingiustizia  insite nel sistema e promuovere la partecipazione

N° incontri

N° incontri:

  • livello base : 3 incontri di 2 ore con la classe
  • livello intermedio: livello base + incontri di co-progettazione con i docenti e proposte di attività di approfondimento
  • livello avanzato: intervento sistemico con la comunità educante coinvolgendo  studenti  docenti e, ove richiesto, genitori. (Ricerca di finanziamento attraverso bando)

Costi

Costi:

50  euro/ora + IVA (possibilità di preventivi personalizzati