Interventi nelle Scuole

Il condizionamento culturale sui ruoli di genere comincia fin da piccoli e spesso ci porta ad acquisire degli automatismi, che alimentano la costruzione di  stereotipi e pregiudizi. Queste sono le premesse di tante e diverse forme di violenza.

Attraverso l’utilizzo di alcuni strumenti del Teatro Forum di A. Boal, giochi di ruolo, brainstorming e tecniche dell’educazione non formale, ragazze e ragazzi avranno la possibilità di riconoscere e decostruire i meccanismi che portano all’auto-colpevolizzazione o all’aggressione. Data la delicatezza del tema affrontato, i formatori e le formatrici adatteranno l’intervento al contesto, mantenendo   un approccio maieutico e basandosi sull’esperienza e sulle effettive competenze socioaffettive dei ragazzi e delle ragazze. Si contribuirà alla creazione di uno spazio sicuro e di un clima dove i\le partecipanti possano sviluppare l’ascolto attivo e l’empatia: competenze fondamentali per costruire relazioni affettive equilibrate e gratificanti.

Obiettivi

  • Acquisire strumenti per riconoscere le diverse forme di violenza di genere e sviluppare strategie per scegliere liberamente
  • Favorire la riflessione sulla costruzione degli stereotipi di genere
  • Contribuire alla creazione di un “clima sicuro” dove sia possibile condividere le proprie esperienze e punti di vista in un confronto tra pari

N° incontri

  • livello base : 3 incontri di 2 ore con la classe
  • livello intermedio: livello base + incontri di co-progettazione con i docenti e proposte di attività di approfondimento
  • livello avanzato: intervento sistemico con la comunità educante coinvolgendo  studenti  docenti e, ove richiesto, genitori. (Ricerca di finanziamento attraverso bando)

Costi

50  euro/ora + IVA (possibilità di preventivi personalizzati)